Halvarssons Safety Grip - BROKEN SEAMS!

233 replies [Ultimo post]
Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009

Ragazzi, guardate qui:


Si tratta dei miei Halvarssons Safety Grip, acquistati in Norvegia questa estate. Dunque un simile risultato e' stato "conseguito" con soli 3 mesi di uso quotidiano nel normale tragitto casa-lavoro.

Sono decisamente deluso.

Nella speranza che si tratti di un caso sfortunato di difetto di fabbricazione, spero che quelli che otterro' in garanzia dimostrino di avere cuciture adeguate alla reputazione del prodotto.

Ho dunque scritto la seguente email a Jofama, e sono in attesa di risposta.

Citazione:

Dear Sirs,

I my last trip to Norway, last August, I purchased a pair of your beautiful Safety Grip gloves. They are, in fact, not easily available in Italy, where I live.
I was specifically looking for the Safety Grip gloves, as they are compliant to the EN 13594 regulation, which I consider a significant winning feature over competitors, as well as a clear indicator of Halvarssons products’ very high quality standards.
Please, find my review of your products on the increasingly popular Italian website motosicurezza.com, specifically devoted to motorbike clothing safety: http://www.motosicurezza.com/recensione-guanti-omologati-halvarssons-saf...

Unfortunately, and very surprisingly, after only few months of very standard usage - consisting, in most part, of short daily commutes to work (20Km a day) - my right hand Safety Grip glove seams broke. I am attaching few pictures that clearly illustrate the problem.

I admit I am very disappointed.
Still, I am hoping my pair of gloves are just defective, and that their excellent reputation is a well deserved one.

Would you please be so kind to provide me with detailed information on how to have my gloves replaced/fixed under warranty?

Thank you in advance.

Kind Regards,
[...]

Mi assicurero' che ogni sviluppo sia pubblicato su questo thread.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
molto male!!!

D'altronde io ho un paio di stivali alpinestars omologati che si son bucati camminando, ma non ho ancora sporto lamentele alla casa... son pigro.

Venendo al tuo caso... la cosa è piuttosto evidente e piuttosto sconcertante.
Mi auguro che sia il classico esemplare sfortunato, perché altrimenti mi domando come facciano i poliziotti inglesi a tenerli su tutto il giorno (sempre ammesso siano stati adottati). Che fanno, li cambiano una volta la settimana?

La roba sotto cosa è? l'hi-art.

Comunque, di chi ci possiamo fidare? Ora stiamo a guardare come si comporta l'assistenza e l'azienda... se sono bravi ti spediscono un guanto uguale da gambelli (di certo non puoi riportarli in danimarca...)...

Un vero peccato.

(fra parentesi la funzione allega con la gallery mi è venuta proprio carina... p.s. noto ora che ci sono le foto sia sopra che sotto Laughing out loud)

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
conny ha scritto:La roba

conny ha scritto:
La roba sotto cosa è? l'hi-art.

Si, Hi-Art.
L'unico vantaggio della situazione e' il poter osservare in dettaglio la struttura del guanto nel punto di rottura. Smile

Al riguardo, pero', noto che la cucitura li' NON e' doppia. I due lembi di pelle sono accoppiati e cuciti con punti esterni in entrambi i lati. Se il paio sostitutivo che sto - ottimisticamente - dando per scontato di ricevere avra' la stessa struttura, non saprei proprio immaginare come possano essere piu' resistenti. Ma parlo da profano. Vedremo.

Citazione:

se sono bravi ti spediscono un guanto uguale da gambelli (di certo non puoi riportarli in danimarca...)...

Spero non chiedano di portare i guanti di persona a qualche rivenditore di Roma.

Citazione:

(fra parentesi la funzione allega con la gallery mi è venuta proprio carina... p.s. noto ora che ci sono le foto sia sopra che sotto Laughing out loud)

Le foto nel testo le ho inserite manualmente con codice html, non sono dovute alla gallery. Ho caricato le foto ANCHE nella gallery per comodita'. Avrei dovuto inserire nella gallery quelle a risoluzione piu' alta.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
Per la cronaca, ho

Per la cronaca, ho doverosamente inserito un link a questo thread nella mia recensione dei Safety Grip. In tal modo sara' possibile leggere di questa vicenda, che immagino sara' utile quanto la recensione per decidere cosa acquistare.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:Per la

Taym ha scritto:
Per la cronaca, ho doverosamente inserito un link a questo thread nella mia recensione dei Safety Grip. In tal modo sara' possibile leggere di questa vicenda, che immagino sara' utile quanto la recensione per decidere cosa acquistare.

Decidere cosa acquistare diventa proprio complicato!

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
no so che cavolo dirti oltre

no so che cavolo dirti oltre che contattare darimotor per riparazione. La garanzia è europea.
Se non ti dovessero rispondere prova motoinferno, tanto è "la stessa cosa".
Ovviamente digli che sei di motosicurezza.

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:Per la

Taym ha scritto:
Per la cronaca, ho doverosamente inserito un link a questo thread nella mia recensione dei Safety Grip. In tal modo sara' possibile leggere di questa vicenda, che immagino sara' utile quanto la recensione per decidere cosa acquistare.

hai fatto benissimo.
Anzi, inserirò in un futuro post più generico, o forse anche quello dei guanti, la "scucitura jofama".
Fammi sapere per le risposte, se vuoi di darò i contatti italiani e/o specifici.

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
il fatto che le cuciture

il fatto che le cuciture siano singole ribattute in quei punti è normale. Non si può far altrimenti.
L'hiart interno è integro? Almeno 3 secondi di abrasione a lui li do....ovviamente la sicurezza intera del guanto è calata notevolmente... Sad

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

bravoleader
ritratto di bravoleader
Offline
Joined: 13/05/2009
prima gli ixon con

prima gli ixon con l'omologazione dubbia, poi questa cosa.
Oddio Stare

F

______________________________________

Federico C.
"Tempesta o calma che sia, mia sarà la flessibilità di un giunco" - Federico C.

frabiker (non verificato)
Alla fine il Made in Italy

Alla fine il Made in Italy domina. Big smile

Mi spiace per i tuoi guanti, davvero. Piu` che altro perche` hai riposto fiducia in un prodotto e in una casa che consideriamo ottima.
Una scucitura cosi` non va bene, non ci sono scuse.

Io ti posso dire che avevo preso tempo fa dei guanti Dainese in pelle,
con tutto quello che ho detto di non buono su Dainese (obiettivamente parlando)
bhe` con altrettanta obietivita` ti posso dire che quei guanti sono stati fatti davvero bene, rifiniti e ricuciti, non a caso sui guanti secondo me Dainese e` meglio di molti altri....fra i non omologati. Pero` li strapaghi piu` di quel che valgono.

A me non hanno fatto una piega, la pelle e` ottima le cuciture pure, la sensibilita`ECCELLENTE davvero raro (e questo aumenta notevolmente la sicurezza).

Hanno chiusura a velcro sul polso (estivi) ed e` l`unico difetto.Infatti li etichetto come guanti urbani, non certo da pista o da sopra i 50 km/h (anzi).
Uguali lunghi, secondo me son validi.

Per dirtene una gli Spidi o gli Alpinestars, li ho visti ed essendo abituato ai miei mi sono sembrati qualitativamente inferiori e cosi` molti altri guanti. Sono impressioni non scientifiche, ma la qualita` in buona percentuale la percepisci anche ad occhio.
Poi cmq conta anche il modello, indubbiamente. Non solo la marca.

Con questo ti consiglio i Dainese? NO, ma
Davvero lo dico con rammarico, una azienda come Dainese se Omologasse su tutta la linea e alzasse l`asticella (cosa che puo` fare senza problemi, il contenuto tecnico per farlo lo ha) farebbe vedere cose ottime.
Solo che la politica e` chiara: prodotti d`elite, prezzi stellari, tanto marketing, produzione cinese, qualita`? io dico: alti e bassi.
nei caschi ? non lo prenderei nemmeno se mi pagassero.
pero` hanno comprato AGV che i caschi li sa fare a buoni prezzi pure. Pero` hanno dei guanti che secondo me sono validi e fatti bene (quindi sanno come fare), ma sono combattuti, guadagno o qualita`? e per forza di cosa la legge e` una sola (per tutti) :
qualita` minima (il minimo sufficiente per vendere) per ottenere il migliore dei guadagni.

Secondo me tutta questione di stabilire regole precise. La qualita` minima e` l`Omologazione, ma l`Omologazione deve essere fatta con qualita`. Una Omologazione fatta in modo poco accurato e` una cosa priva di valore.
L`Omologazione deve considerare anche come viene prodotto il guanto, non solo il materiale o le protezioni. E un parametro di sicurezza deve essere riservato anche al comfort. Un guanto scomodo non potra` mai essere un guanto sicuro, anche se e` Omologato. Una buona Omologazione dovrebbe valutare il prodotto sotto tutti i punti di vista.

Poi alcune aziende per adeguarsi ci metterebbero davvero poco.
Certo se nessuno conosce, non ci sono obblighi/vincoli....
che interesse hanno a puntare su questo? Non e` colpa loro.

frabiker (non verificato)
P.s per i guanti una buona

P.s
per i guanti una buona sarta con massimo 5 euro te li fa tornare nuovi Wink

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
fra

'ammazza quanto scrivi Fra!!!

Per quanto riguarda i prodotti Dainese, non sono made in Italy, non tutti. E purtroppo, come spesso accade, c'è l'eccellenza e il prodotto scadente. Ci sono un sacco di guanti Dainese che si aprono.

Per quanto riguarda il problema rilevato da Taym credo che dovremo farci sentire e ricevere oltre all'assistenza per Taym e la risoluzione del guaio, anche un minimo di garanzia e rassicurazione per tutti gli altri.

______________________________________

Più che un admin, una colf!

frabiker (non verificato)
lo so scusate, mi ero

lo so scusate, mi ero ripromesso di sintetizzare i concetti.
Si` i Dainese, sono cinesi. Big smile
almeno cosi` mi pare...lo saprai meglio di me sicuro. Pero` pure molti altri lo sono.
Poi vabe` sicuro il progetto lo hanno fatto qui, e anche il metodo di produzione.

Ora si scopre che Taym ha fatto una caduta ai 200 km/h e per non farci preoccupare dice che gli si sono scuciti i guanti Big smile

Li` son tecniche di cucitura, o e` proprio il filo usato. Vedo che e` quelli molli forse ci voleva un filo di quelli piu` simile al nylon da pesca. Mi pare spesso ma mollo sfilaccioso. Vai a capire...questi sono dettagli che bisognerebbe andar li` e vedere chi fornisce il filo da cucitura e che caratteristiche questo abbia.

Sono cose che un maniaco della qualita`(produttore) dovrebbe vedere.
Comunque sono d`accordo col farlo presente,

Comunque per ripararlo:
3 minuti, costo 5 euro (se vuole chiederti tanto).

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
Alaxandair ha scritto:Taym ha

Alaxandair ha scritto:
Taym ha scritto:
Per la cronaca, ho doverosamente inserito un link a questo thread nella mia recensione dei Safety Grip. In tal modo sara' possibile leggere di questa vicenda, che immagino sara' utile quanto la recensione per decidere cosa acquistare.

Fammi sapere per le risposte, se vuoi di darò i contatti italiani e/o specifici.

L'email di cui sopra e' stata inviata a Alessandro Dario, Giorgio Lucchini, office@jofama.se .
Sono riportati in questa pagina di jofama.se: http://www.jofama.se/motorcycle_wear/contact.php?lang=2 . Il terzo indirizzo e' in chiaro visto che lo e' anche su jofama.se .

Se hai altri indirizzi da consigliare, Alax, naturalmente segnalameli pure.

Citazione:
il fatto che le cuciture siano singole ribattute in quei punti è normale. Non si può far altrimenti.
L'hiart interno è integro? Almeno 3 secondi di abrasione a lui li do....ovviamente la sicurezza intera del guanto è calata notevolmente...

Si, l'Hi-Art e' integro. D'altro canto a me sembra che la scucitura si sia prodotta non per abrasione ma per semplice usura quotidiana delle cuciture: apertura e chiusura della mano, frizione con la gomma delle manopole, ecc. Il che mi fa sperare che le cuciture fossero imperfette/difettose sul mio esemplare in particolare. Sono guanti che ho trattato con cura pressoche' assoluta.
Dunque l'Hi-Art e' intonso. Naturalmente potrebbe subire danni ora che e' esposto.

Riflettevo poi sul fatto che, dato il rivestimento in Hi-Art, probabilmente la cucitura esterna presenta piu' svantaggi che vantaggi. Posso supporre che cuciture interne siano piu' protette dall'usura, o sbaglio?

frabiker ha scritto:

Alla fine il Made in Italy domina.
[...]
Io ti posso dire che avevo preso tempo fa dei guanti Dainese in pelle

Beh, su questa falsariga posso dirti che anche i miei classici Spidi Z100 sono del tutto integri dal 2004, avendo subito numerosi acquazzoni, temporali, diluvi e anche neve. Lo scorso anno li avevo indosso durante i terribili nubifragi romani, e da allora stingono moltissimo. Sono quasi del tutto privi di protezioni e non hanno laccio in velcro al polso. Per contro la pelle e' ancora morbida e parrebbe in ottime condizioni, e le cuciture, che ho osservato nuovamente con cura, appaiono perfette. Non un solo filo strappato o sfilacciaro, a differenza delle cuciture degli Halvarssons che, noto, mostrano qualche segno di usura anche atrove, sebbene non presentino alcuna altra apertura oltre quella in foro.

Citazione:

una buona sarta con massimo 5 euro te li fa tornare nuovi

Dici? Non c'e' bisogno di nulla di piu' di un sarto? Filo in materiali particolari, tecniche di cucitura, altro? Se cosi' fose sarei ben felice di riparlarli e vedere se il problema e' o meno nel design/progetto o nella sfortuna di cuciture difettose.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
frabiker ha scritto:Poi vabe`

frabiker ha scritto:
Poi vabe` sicuro il progetto lo hanno fatto qui, e anche il metodo di produzione.

Ragazzi, mi sono sempre ripromesso di parlarne in qualche thread dedicato, ma questo che dice Frabiker e' giusto. Non conta nulla DOVE avvenga la produzione, ma quali standards siano adottati. Il fatto che, statisticamente, i prodotti cinesi possano essere piu' scadenti di quelli europei - pur vero - in se stesso non significa nulla quando analizziamo specifici modelli di specifiche marche. Se, ipotizziamo, BKS producesse guanti in Cina secondo standard identici a quelli adottati in patria il prodotto sarebbe identico.

Citazione:

Vedo che e` quelli molli forse ci voleva un filo di quelli piu` simile al nylon da pesca. Mi pare spesso ma mollo sfilaccioso.

Infatti! E' esattamente quel che ho notato anche io. I fili delle cuciture degli Spidi Z100 sono appunto simili al nylon, piu' sottili, ed integri.
Sto ipotizzando che questi guanti possano essere di una serie o batch in cui sono stati utilizzati fili inadeguati. Come vedete dalle foto il filo e' prorpio - e molto semplicemente - sfilacciato.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
Io direi di non fare nulla

Io direi di non fare nulla fino a quando non sono intervenuti quelli della Jofama, magari possibilmente con una sostituzione...

Una sarta qualunque no, meglio sarebbe un tecnico pellettiere specializzato.

Il fatto è che le cuciture dovrebbero essere testate per resistere alla pressione, consumarsi e aprirsi per la semplice usura quotidiana non mi sembra normale (per carità, io ho un paio di guanti in canguro cinesi non omologati, e si sono scuciti pur avendo le cuciture interne dopo poche centinaia di km)...

Il capo fallato capita, ma ora ci devono garantire che è solo un caso.

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
Io ho parlato con gli impo.

Io ho parlato con gli impo. italiani.
Sorpresi hanno mi hanno riferito che pensano sia solo un caso. Che forse il manufacturer ha usato un altro filo, o forse difetto di cucitura.
Vedremo.
Anche perché io li ho ordinati...
Questa vicenda non deve mettere inc attiv aluce le omologazioni, ma le aziende che non hanno standard qualitativi duraturi nel tempo.
Probabilmente la "vecchia" jofama aveva una maggiore qualità...indovinate perché.
Vado di fretta...quindi non scrivo quel che vorrei...in ogni cao taym facciamo così: se non ti dovessero rispondere o ti dicessero di spedirli in Svezia o non so dove, fammi sapere che ti do i contatti giusti Wink

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

pelican
ritratto di pelican
Offline
Joined: 06/11/2009
[quote=Taym] Ragazzi, mi sono

[quote=Taym]
Ragazzi, mi sono sempre ripromesso di parlarne in qualche thread dedicato, ma questo che dice Frabiker e' giusto. Non conta nulla DOVE avvenga la produzione, ma quali standards siano adottati. Il fatto che, statisticamente, i prodotti cinesi possano essere piu' scadenti di quelli europei - pur vero - in se stesso non significa nulla quando analizziamo specifici modelli di specifiche marche. Se, ipotizziamo, BKS producesse guanti in Cina secondo standard identici a quelli adottati in patria il prodotto sarebbe identico.
...
[quote]

Concordo con Taym.
Quello che conta sono gli standard. Esistono molte ditte (potrei citarne alcune tedesche che vendono torni e frese) che hanno la produzione in Cina ma con capitolato e standard europei, che riescono a produrre ottimi prodotti a prezzi concorrenziali.
Io ho un paio di guanti Halvarssons Scope, non omologati, con cui mi trovo benissimo. Stavo pensando proprio ai Safety Grip, certo questa notizia mi fa pensare, anche se un capo fallato può capitare.
Più che la singola disavventura bisognerebbe sapere la percentuale di queste 'anomalie' sul totale venduto, cosa che non sapremo mai.
La Halvarssons è pochissimo diffusa in Italia per cui non è facile trovare giudizi e opinioni da altri consumatori, cosa invece abbastanza facile con i marchi 'storici'.

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
Jofama Italia risponderà

Jofama Italia risponderà pubblicamente su questo forum. Così mi dicono, vedremo Big smile

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

bravoleader
ritratto di bravoleader
Offline
Joined: 13/05/2009
considera cmq che è il

considera cmq che è il secondo esempio di scuciture.
come ben sai io ho avuto due pezzettini scuciti sulla safety lvl2.
ovviamente + banali di questo ma sempre di cuciture si tratta.

______________________________________

Federico C.
"Tempesta o calma che sia, mia sarà la flessibilità di un giunco" - Federico C.

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
bravoleader ha

bravoleader ha scritto:
considera cmq che è il secondo esempio di scuciture.
come ben sai io ho avuto due pezzettini scuciti sulla safety lvl2.
ovviamente + banali di questo ma sempre di cuciture si tratta.

considero considero. Non è colpa mia, ma dell'azienda. Si sarà "gasata" e per abbassare i prezzi o che so io si è messa a fare cinserie...giocando la credibilità.
Si spera solo che ai poliziotti inglesi vendano prodotti migliori.
Non si gioca così con le omologazioni.
Speriamo siano casi isolati...

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
Potrebbe sembrare un calo

Potrebbe sembrare un calo d'attenzione nel controllo qualità... chissà, forse dovuto all'espansione della linea produttiva, all'ampliamento dei prodotti omologati al grande pubblico.

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
Update

Il gentile Urban di Jofama mi scrive di aver inoltrato la mia email al loro agente italiano Darimotor, di cui mi fornisce anche un contatto diretto nel caso volessi contattarlo a mia volta.
Nel ringraziarlo ho messo in copia lo stesso indirizzo di Darimotor.

Ad oggi la risposta e' stata piuttosto rapida, sebbene non ancora risolutiva.

Saro' certo felice se vorranno commentare pubblicamente su motosicurezza.com .

Ho usato i Safety Grip anche oggi, andando a lavoro, ed ho notato come il mio modo di impugnare la manopola destra sia tale che il bordo sinistro del guanto sia a contatto con l'anello in gomma della manopola stessa, in perfetta corrispondenza con la scucitura.
Cio' rafforza dunque l'ipotesi secondo cui si sia trattato di semplice usura da sfregamento quotidiano sulla gomma della manopola. Il che mi induce nuovamente ad ipotizzare errata scelta del filo delle cuciture. Cosi' non fosse, tutte le cuciture sarebbero destinate ad un banalissimo sfilaccialmento.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
No news good news?!

In questo caso non possiamo dire "no news good news". Ma chi li inventa certi proverbi?! Laughing out loud
Ad ogni modo, e' passato solo un giorno dall'ultimo contatto.

Aggiungo una ulteriore osservazione sulle cuciture Halvarssons. Quelle sulla Chinook hanno un filo completamente diverso, e ad oggi non hanno un solo difetto: le ho davvero percorse a vista cm per cm. Proprio come osservavamo prima con Frabiker, il filo usato sulla Chinook sembrerebbe di un materiale piu' simile al nylon (perdonerete l'inaccuratezza ma sono sostanzialmente ignorante al riguardo) rispetto a quello piu' morbido dei Safety Grip.

Oggi l'apertura si e' estesa ancora un po', e son tentato di tornare ad usare i vecchi Z100 prima che il guanto mi si sbucci come una banana. Laughing out loud

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:In questo

Taym ha scritto:
In questo caso non possiamo dire "no news good news". Ma chi li inventa certi proverbi?! Laughing out loud
Ad ogni modo, e' passato solo un giorno dall'ultimo contatto.

Aggiungo una ulteriore osservazione sulle cuciture Halvarssons. Quelle sulla Chinook hanno un filo completamente diverso, e ad oggi non hanno un solo difetto: le ho davvero percorse a vista cm per cm. Proprio come osservavamo prima con Frabiker, il filo usato sulla Chinook sembrerebbe di un materiale piu' simile al nylon (perdonerete l'inaccuratezza ma sono sostanzialmente ignorante al riguardo) rispetto a quello piu' morbido dei Safety Grip.

Oggi l'apertura si e' estesa ancora un po', e son tentato di tornare ad usare i vecchi Z100 prima che il guanto mi si sbucci come una banana. :D

Sì, usa gli Spidi finché non ti sistemano i guanti.
Il filo usato per le cuciture dovrebbe essere di poliestere (nell'abbigliamento)....

Sarebbe carino sapere qualcosa di più sul controllo qualità Jofama. I Champ ad esempio come se la cavano?

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
Ok. Tu dici dunque che andare

Ok. Tu dici dunque che andare in giro con i Safety sbucciati e' peggio che con gli spidi integri ma senza alcuna protezione. Ok. Mi fido. Seguiro' il consiglio. Smile

Ecco, i Champ sono intonsi. Non li uso molto come i Safety Grip, ma non hanno un segno anche lontano di cedimento, e l'impressione al tatto spannometrico e' di un prodotto davvero granitico.

Citazione:
Sarebbe carino sapere qualcosa di più sul controllo qualità Jofama

Qualcuno sa se Jofama e' ISO9001 come ho sempre dato per scontato? In caso negativo a mio avviso anche le certificazioni sulla protezione hanno poco senso: valgono davvero solo sui prototipi testati.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:Ok. Tu dici

Taym ha scritto:
Ok. Tu dici dunque che andare in giro con i Safety sbucciati e' peggio che con gli spidi integri ma senza alcuna protezione. Ok. Mi fido. Seguiro' il consiglio. Smile

Ecco, i Champ sono intonsi. Non li uso molto come i Safety Grip, ma non hanno un segno anche lontano di cedimento, e l'impressione al tatto spannometrico e' di un prodotto davvero granitico.

Citazione:
Sarebbe carino sapere qualcosa di più sul controllo qualità Jofama

Qualcuno sa se Jofama e' ISO9001 come ho sempre dato per scontato? In caso negativo a mio avviso anche le certificazioni sulla protezione hanno poco senso: valgono davvero solo sui prototipi testati.

oddio bisognerebbe vedere in che modo è sistemato l'hi art all'interno e da cosa è data l'effettiva protezione in caso di caduta.
per la iso ho appena chiesto.

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
Sono felice di informarvi che

Sono felice di informarvi che sto per ricevere un paio di Safety Grip sostitutivi! Fortunatamente, e' esattamente la risposta che speravo di ottenere.
Complimenti duque a Jofama e Darimotor per la pronta e cortesissima risposta.

Egle di Darimotor mi prega di informare motosicurezza.com della cosa, avendo promesso, come anticipatoci da Alax, una risposta pubblica sul forum. Problemi tecnici glielo hanno impedito, e dunque sono felice di porre rimedio io come gentilmente chiestomi:

Citazione:

Gent.ma Egle,

La ringrazio della risposa, senza dubbio rapida, e sono felice della sostituzione. Certamente questo conferma l'ottima reputazione di cui godono i prodotti Jofama.

La pregherei gentilmente di inviarmi il paio di guanti sostitutivi presso il mio ufficio, al seguente indirizzo:

[...]

Saro' felice di pubblicare su Motosicurezza.com la sua gentile e soddisfacente risposta!

Cordialmente,

Taym

--------------------------------------------------------------------------------
From: INFO DARIMOTOR
Sent: Fri 2009-12-04 10:53
To: Taym
Subject: Re: Watrranty Claim on Halvarssons Safety Grip

buongiorno Claudio

sono Egle dalla Darimotor
Mercoledì ho provato a registrarmi sul sito di Motosicurezza per poter dare una risposta "pubblica" in merito al tuo problema con il guanto Safety, ma purtroppo qualcosa non ha funzionato, e quindi non ci sono riuscita. Ti chiedo pertanto scusa del mio ritardo nella risposta, ma ieri non ero in negozio
Comunque la Jofama ancora mercoledì ci ha confermato che il guanto verrà sostituito con uno nuovo, e si scusa per il problema cha hai avuto, generato da un difetto di produzione che purtroppo a volte può verificarsi.
Ti prego se sei d'accordo di segnalare questa cosa sul sito Motosicurezza
Confermami per cortesia che l'indirizzo a cui spedire il guanto è

[...]

A tua disposizione per qualsiasi altra necessità, porgo cordiali saluti
Egle

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

bravoleader
ritratto di bravoleader
Offline
Joined: 13/05/2009
ottimo. Ora sarei curioso di

ottimo.
Ora sarei curioso di sapere a me cosa rispondono per le asole scucite sulla safety.
ho contattato simone di motoinferno, mi ha risposto, gli ho riscritto (2 volte) e sono ancora in attesa...

F

______________________________________

Federico C.
"Tempesta o calma che sia, mia sarà la flessibilità di un giunco" - Federico C.

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
bravoleader ha

bravoleader ha scritto:
ottimo.
Ora sarei curioso di sapere a me cosa rispondono per le asole scucite sulla safety.
ho contattato simone di motoinferno, mi ha risposto, gli ho riscritto (2 volte) e sono ancora in attesa...
F

Fede, a questo punto proverei con info@jofama.se . Non vedo altre differenze rispetto alle nostre due segnalazioni, e non commento in attesa di sviluppi.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:bravoleader

Taym ha scritto:
bravoleader ha scritto:
ottimo.
Ora sarei curioso di sapere a me cosa rispondono per le asole scucite sulla safety.
ho contattato simone di motoinferno, mi ha risposto, gli ho riscritto (2 volte) e sono ancora in attesa...
F

Fede, a questo punto proverei con info@jofama.se . Non vedo altre differenze rispetto alle nostre due segnalazioni, e non commento in attesa di sviluppi.


io magari attenderei ancora.
Se ci saranno problemi chiamo direttamente il boss Cool

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
More Updates

Taym ha scritto:
Sono felice di informarvi che sto per ricevere un paio di Safety Grip sostitutivi! Fortunatamente, e' esattamente la risposta che speravo di ottenere.
Complimenti duque a Jofama e Darimotor per la pronta e cortesissima risposta.

Qualche aggiornamento.

La cosa si e' fatta un po' piu' complicata.

Darimotor mi informa di aver bisogno del guanto rotto indietro. I costi di spedizione, immagino - non ho chiesto - non mi saranno rimborsati. Non ho voglia di chiedere. Duqnue meno Euro 10 senza averne colpa alcuna. Non mi lamento con Darimotor, se questo prevede la garanzia, ma non ne sono felice. Si puo' fare di meglio, in generale. Perche' qui il cliente non e' coccolato? Io voglio essere coccolato.

Ok. Preparo il pacco e poi mi sorge un dubbio: UN solo guanto o DUE? La gentile Egle aveva usato il singolare, ma non vorrei subire ritardi per un errore simile. Gia sono infastidito di dover spedire...
Mando un'email di chiarificazione e ricevo risposta oggi: spedire ENTRAMBI i guanti.
Ok. Ok.
Riapro il pacco, inserisco il secondo guanto ("bye bye Safety Grip norvegesi. E' stato bello e vi ho voluto bene!") e ri-sigillo Mi sorge un secondo dubbio: non mi e' stato detto se la spedizione da Darimotor parta DOPO la ricezione del mio pacco di restituzione, o se la cosa sia indipendente. Ho dato per scontato il peggio, ma forse non e' cosi'.

Ho chiesto, ed ancora non ricevo risposta.

Bah. Domani spedisco il pacco con i guanti.

Sono piuttosto seccato. Ancora non assegno il peso della responsabilita' in modo chiaro, nella mia mente, ma sono insoddisfatto in generale di molte cose:
- I Safety Grip che si aprono
- Il dover spedire indietro a mie spese
- La comunicazione non chiarissima e non rapida quanto vorrei, sebbene 1 giorno di attesa per la risposta alle mie email non sia male in termini generali.
- L'attesa.

Insomma, il concetto che sto esprimendo e'... "Uffa". Capito, no? "Uffa!" Sad

Oggi ho rimesso indosso i vetusti Z100. Proprio mancano di protezioni e imbottiture; praticamente pelle, e basta.
Ma gli voglio bene.

Uffa.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:Taym ha

Taym ha scritto:
Taym ha scritto:
Sono felice di informarvi che sto per ricevere un paio di Safety Grip sostitutivi! Fortunatamente, e' esattamente la risposta che speravo di ottenere.
Complimenti duque a Jofama e Darimotor per la pronta e cortesissima risposta.

Qualche aggiornamento.

La cosa si e' fatta un po' piu' complicata.

Darimotor mi informa di aver bisogno del guanto rotto indietro. I costi di spedizione, immagino - non ho chiesto - non mi saranno rimborsati. Non ho voglia di chiedere. Duqnue meno Euro 10 senza averne colpa alcuna. Non mi lamento con Darimotor, se questo prevede la garanzia, ma non ne sono felice. Si puo' fare di meglio, in generale. Perche' qui il cliente non e' coccolato? Io voglio essere coccolato.

Ok. Preparo il pacco e poi mi sorge un dubbio: UN solo guanto o DUE? La gentile Egle aveva usato il singolare, ma non vorrei subire ritardi per un errore simile. Gia sono infastidito di dover spedire...
Mando un'email di chiarificazione e ricevo risposta oggi: spedire ENTRAMBI i guanti.
Ok. Ok.
Riapro il pacco, inserisco il secondo guanto ("bye bye Safety Grip norvegesi. E' stato bello e vi ho voluto bene!") e ri-sigillo Mi sorge un secondo dubbio: non mi e' stato detto se la spedizione da Darimotor parta DOPO la ricezione del mio pacco di restituzione, o se la cosa sia indipendente. Ho dato per scontato il peggio, ma forse non e' cosi'.

Ho chiesto, ed ancora non ricevo risposta.

Bah. Domani spedisco il pacco con i guanti.

Sono piuttosto seccato. Ancora non assegno il peso della responsabilita' in modo chiaro, nella mia mente, ma sono insoddisfatto in generale di molte cose:
- I Safety Grip che si aprono
- Il dover spedire indietro a mie spese
- La comunicazione non chiarissima e non rapida quanto vorrei, sebbene 1 giorno di attesa per la risposta alle mie email non sia male in termini generali.
- L'attesa.

Insomma, il concetto che sto esprimendo e'... "Uffa". Capito, no? "Uffa!" Sad

Oggi ho rimesso indosso i vetusti Z100. Proprio mancano di protezioni e imbottiture; praticamente pelle, e basta.
Ma gli voglio bene.

Uffa.

Allora, come da comunicazione privata fra noi due, scrivo anche qua la mia opinione.

Per quanto ne so sulle norme di Garanzia Europea il referente per il tuo acquisto, quello che ti avrebbe dovuto sostituire i guanti e che tu avresti dovuto contattare è il negozio dove hai acquistato i guanti (e sì, ovvio che bisogna mandarli prima di sostituirli e sì che bisogna mandarli entrambi...). Avresti dovuto contattare loro in primis.

Secondo la garanzia Europea le spese di trasporto per la garanzia è sempre a carico del negoziante. Anche se spesso ciò non accade.

In questo caso il rappresentante italiano semplifica il tramite (alla fine è sempre la Jofama a rispondere in seconda battuta). Sui soldini della raccomandata a norma di legge non saprei, non è chiaro. Perché bypassando il negozio non so chi risponda delle spese.

Però è anche vero che jofama ha fornito un capo non rispondente alle aspettative e deve, cascasse il mondo, sostituire il prodotto facendo in modo che la cosa non si ripeta.

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
Today's Update

La gentile Egle mi informa che i guanti verranno spediti oggi o lunedi' dalla Svezia, che dovrei averli nella migliore delle ipotesi nel corso della prossima settimana, e che dunque, ne deduco, la cosa non sia dipendente dalla mia spedizione (che mi appresto a fare oggi stesso).

Dunque, questo mi piace.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

rossouno
ritratto di rossouno
Offline
Joined: 22/09/2009
Taym ha scritto:La gentile

Taym ha scritto:
La gentile Egle mi informa che i guanti verranno spediti oggi o lunedi' dalla Svezia, che dovrei averli nella migliore delle ipotesi nel corso della prossima settimana, e che dunque, ne deduco, la cosa non sia dipendente dalla mia spedizione (che mi appresto a fare oggi stesso).

Dunque, questo mi piace.

Taym hai ragione, siete finiti nella zona grigia in cui, anche se il problema viene risolto, al cliente resta un senso di insoddisfazione generale. A me è capitato varie volte: con MotoOne ma anche con Spidi.

Se proprio volessero farsi perdonare potrebbero allegare alla spedizione dei guanti un piccolo gadget come a dire: "scusaci se ti abbiamo fatto perdere del tempo e con questo piccolo regalo vorremmo dirti che per noi è importante che tu non perda la fiducia nel nostro marchio".

C'è chi le fa ste cose perdiana! O no?
R.

______________________________________

www.clubmana.it/forum

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
conny ha scritto: Per quanto

conny ha scritto:

Per quanto ne so sulle norme di Garanzia Europea il referente per il tuo acquisto, quello che ti avrebbe dovuto sostituire i guanti e che tu avresti dovuto contattare è il negozio dove hai acquistato i guanti (e sì, ovvio che bisogna mandarli prima di sostituirli e sì che bisogna mandarli entrambi...).

Ok. In tal caso secondo me e' l'ennesima cavolata dell EU.

Una norma dovrebbe a mio parere solo stabilire che il produttore deve sostituire il bene difettoso a costo zero. Punto.
Entrare nel merito di come mi sembra invasivo, ed anche un po' anacronistico, nei tempi di internet e voli low cost.
Ogni azienda ha il suo proprio modello di business, sceglie un sistema di distribuzione che reputa migliore. Sta poi a all'azienda trovare il modo che preferisce per ottenere il risultato della sostituzione a costo zero.

Tanto per fare un esempio, nel mondo "corporate" (ma non solo) e' uso diffuso che il produttore ti dia un semplice codice utente da usare con il corriere X per effettuare il trasporto in entrambe le direzioni a carico del produttore, nei casi di intervento in [b]garanzia[/b].
Non che mi aspetti necessariamente un simile trattamento, ma e' di semplicissima realizzazione e largamente usato. Jofama (non Darimotors) potrebbe ben considerarlo, soprattutto visto che ha una rete di distribuzione italiana molto ridotta.

Citazione:

Avresti dovuto contattare loro in primis.

Secondo me... proprio no! Smile Io ho contattato Jofama agli indirizzi indicati sul loro sito. E' una scelta del tutto ragionevole che non dovrebbe in penalizzarmi. Sta a Jofama semmai indicarmi le procedure per la risoluzione del problema, quali esse siano, se ve ne sono varie, e i costi relativi.

Ad ogni modo non sto spedendo indietro un reattore nucleare. Il costo di spedire un paio di guanti e' esiguo e il mio "uffa" e' per la situazione nel suo complesso. Avrei preferito che i guanti non mi si fossero aperti. Smile

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
La garanzia europea indica

La garanzia europea indica nel negoziante il referente delle tue lamentele. Ci pensa poi il negoziante a intrattenere rapporti con l'azienda. Trovo sia giusto. I negozianti invece odiano questa norma, perché devono rispondere per l'azienda quando spesso l'azienda a loro non risponde.

Comunque la legge è legge. È già un miracolo che ci sia... peccato che la gente spesso non lo sa. Il privato ha 26 mesi (2 anni e 2 mesi di "bonus") per segnalare un difetto qualsiasi che fa decadere il contratto di acquisto e che non è stato causato dal normale uso o da incuria. Il negoziante (il negoziante, non il produttore) è tenuto a riparare o sostituire, nel caso non fosse impossibile o troppo dispendioso, il bene difettato, con spese a carico suo. Nel caso non fosse possibile riparare o sostituire, o non conviene, il negoziante deve proporre al cliente una facilitazione per l'acquisto di un altro bene o al limite si può arrivare alla risoluzione del contratto con la restituzione del "maltolto".

La legge è molto conservativa verso il consumatore, anche se spesso i negozianti rispondono che "il difetto è riconosciuto in garanzia solo se avviene nei primi sei mesi"... o cose del genere. Fatto non vero, basato su un passo poco chiaro della versione italiana della norma, che dice, per come l'ho capita io che entro i primi sei mesi se si presenta un difetto il cliente ha il diritto alla risoluzione del contratto con pieno rimborso. O una roba del genere.

Il distributore italiano, nel caso specifico, non ha alcun dovere "legale" nei riguardi del cliente, mentre lo ha il negozio originario. Però intervenendo la ditta centrale, come è giusto e doveroso che sia al di là delle norme di legge, è lecito regolarsi un po' come meglio credono sempre negli interessi del cliente.

Il guanto Safety Grip, nel dettaglio, se è vero che è l'unico guanto omologato in commercio, è carico di una aspettativa e di una responsabilità che altri prodotti non hanno. A maggior ragione l'assistenza deve essere celere ed efficiente, a prescindere da chi operi il cambio.

Anzi, dirò di più.

Spero che potremo ricevere direttamente da Malung un report sul perché il guanto di taym con l'uso quotidiano si è aperto.

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
conny ha scritto:Spero che

conny ha scritto:
Spero che potremo ricevere direttamente da Malung un report sul perché il guanto di taym con l'uso quotidiano si è aperto.

Sarebbe interessantissimo.

Sarei stato contento di conservare il vecchio guanto proprio per poterli comparare e farci magari un articolo qui. Ad ogni modo ho fatto molte foto prima di spedire.
Vedremo.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:conny ha

Taym ha scritto:
conny ha scritto:
Spero che potremo ricevere direttamente da Malung un report sul perché il guanto di taym con l'uso quotidiano si è aperto.

Sarebbe interessantissimo.

Sarei stato contento di conservare il vecchio guanto proprio per poterli comparare e farci magari un articolo qui. Ad ogni modo ho fatto molte foto prima di spedire.
Vedremo.


umm umm
cercherò di prendere 'sto report.

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

bravoleader
ritratto di bravoleader
Offline
Joined: 13/05/2009
io ancora non ho info da

io ancora non ho info da motoinferno e inizio ad essere MOLTO seccato.

F

______________________________________

Federico C.
"Tempesta o calma che sia, mia sarà la flessibilità di un giunco" - Federico C.

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
bravoleader ha scritto:io

bravoleader ha scritto:
io ancora non ho info da motoinferno e inizio ad essere MOLTO seccato.

F


Fede non ti è arrivata la mail? La hanno spedita oggi...era in CC con te.

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

bravoleader
ritratto di bravoleader
Offline
Joined: 13/05/2009
è arrivata credo 10 minuti

è arrivata credo 10 minuti dopo che ho postato Laughing out loud
manco a farlo apposta Wink

F

______________________________________

Federico C.
"Tempesta o calma che sia, mia sarà la flessibilità di un giunco" - Federico C.

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
UPDATE

Ragazzi,

Darimotors mi informa che i miei guanti sostitutivi sono stati spediti oggi. Ne sono felice.

Alla ricezione, provvedero' a inserire un post con le mie osservazioni riguardo eventuali differenze che dovessi notare rispetto al paio con le cuciture rotte che ho spedito indietro.

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

Taym
ritratto di Taym
Offline
Joined: 13/05/2009
UPDATE> Guanti Arrivati!

Ragazzi, il nuovo paio di Safety Grip mi e' puntualmente arrivato oggi. Come vedete la spedizione e' stata in effetti rapida, a di questo vorrei complimentarmi con Darimotors e Jofama.

A prima vista il filo delle cuciture sembra effettivamente diverso! Naturalmente solo il tempo potra' dare sostegno a quello che e', di fatto, solo il primo colpo d'occhio. Ma ho una certa fiducia. Smile

Appena a casa faro' qualche foto con macro per confrontare i nuovi guanti con i vecchi, e se interessanti non manchero' di aggiornare la recensione qui su motosicurezza con quanto piu' materiale fotografico possibile. Smile

______________________________________


www.ilquen.it - www.maxinaked.it

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
Taym ha scritto:Ragazzi, il

Taym ha scritto:
Ragazzi, il nuovo paio di Safety Grip mi e' puntualmente arrivato oggi. Come vedete la spedizione e' stata in effetti rapida, a di questo vorrei complimentarmi con Darimotors e Jofama.

A prima vista il filo delle cuciture sembra effettivamente diverso! Naturalmente solo il tempo potra' dare sostegno a quello che e', di fatto, solo il primo colpo d'occhio. Ma ho una certa fiducia. Smile

Appena a casa faro' qualche foto con macro per confrontare i nuovi guanti con i vecchi, e se interessanti non manchero' di aggiornare la recensione qui su motosicurezza con quanto piu' materiale fotografico possibile. :)

OVVIO!

Anzi, invito chiunque rilevi prodotti non conformi a quanto promesso dai produttori di aprire topic e documentare il tutto.

______________________________________

Più che un admin, una colf!

Motoinferno
Offline
Joined: 03/12/2009
Sono felice che la cosa si

Sono felice che la cosa si sia risolta!
Solo un breve appunto per Bravoleader:

Tu scrivi

"io ancora non ho info da motoinferno e inizio ad essere MOLTO seccato."

Poi, quando ricevi i guanti dalla Jofama, scrivi

"grazie a jofama e Darimotor".

Senza nulla voler togliere all'ottimo lavoro che stnno facendo Jofama e Darimotor, ma mi permetto di far notare:

1) Che i guanti in questione non sono stati comperati da Motoinferno - Jofama Store, e che perciò la garanzia e l'assistenza non doveva darla Motoinferno
2) Che il reclamo non è stato inviato a Motoinferno perchè se ne prendesse carico, ma semplicemente perchè lo inoltrasse a chi di dovere, poichè la Darimotor aveva la mail bloccata (cosa che è stata fatta in tempo zero)
3) Motoinferno non è stata fatta parte del problema, né informata dell'evolversi della sua soluzione (giustamente, visto che non aveva nulla a che fare con la transazione).

Perdonate il cinismo, ma consentitemi un piccolo ragionamento: gestire un reclamo (perchè di questo si trattava) richiede tempo e, di conseguenza, denaro. Se gestita bene questa "spesa" viene ripagata con un aumento della propria credibilità (problema risolto = cliente soddisfatto), in caso contrario la si perde.

Ora provate a leggere il post, con i suoi vari commenti... sembra che Motoinferno abbia fatto casino, mentre Darimotor e Jofama abbiano risolto tutto.
Non mi piace fare il pignolo, ma svolgo il mio lavoro con impegno ed entusiasmo, e mi da (sinceramente) fastidio riscontrare che ciò non solo non viene riconosciuto, ma persino criticato ingiustamente!

Perdonate la franchezza, ma così come Alexandair (grande!) ogni tanto mi prende in castagna su determinate questioni, ogni tanto ci tengo anche io a mettere i puntini sulle G! Big smile

Per il resto continuate così ragazzi, avanti tutta!

Simone

Alaxandair
ritratto di Alaxandair
Offline
Joined: 05/04/2009
Simone, non essere così

Simone, non essere così severo con Bravoleader, si sarà trattato di un lapsus. Wink
In ogni caso qui ognuno è libero di scrivere quel che vuole, nei limiti del rispetto reciproco!

______________________________________

"guida spirituale" (cit.: Conny) di www.motosicurezza.com
Integralista della sicurezza e sostenitore del Cambridge Standard - High Performance

Score One For Faceless Government Bureaucrats

"The Cambridge standard for the CE marking is the highest in the world, some criticized Dr Woods , saying he was over the top, however when you are sliding down the road having fallen off at 120mph you may be thanking him."

admin
ritratto di admin
Offline
Joined: 05/04/2009
Motoinferno ha scritto:Sono

Motoinferno ha scritto:
Sono felice che la cosa si sia risolta!
Solo un breve appunto per Bravoleader:

Tu scrivi

"io ancora non ho info da motoinferno e inizio ad essere MOLTO seccato."

Poi, quando ricevi i guanti dalla Jofama, scrivi

"grazie a jofama e Darimotor".

Senza nulla voler togliere all'ottimo lavoro che stnno facendo Jofama e Darimotor, ma mi permetto di far notare:

1) Che i guanti in questione non sono stati comperati da Motoinferno - Jofama Store, e che perciò la garanzia e l'assistenza non doveva darla Motoinferno
2) Che il reclamo non è stato inviato a Motoinferno perchè se ne prendesse carico, ma semplicemente perchè lo inoltrasse a chi di dovere, poichè la Darimotor aveva la mail bloccata (cosa che è stata fatta in tempo zero)
3) Motoinferno non è stata fatta parte del problema, né informata dell'evolversi della sua soluzione (giustamente, visto che non aveva nulla a che fare con la transazione).

Perdonate il cinismo, ma consentitemi un piccolo ragionamento: gestire un reclamo (perchè di questo si trattava) richiede tempo e, di conseguenza, denaro. Se gestita bene questa "spesa" viene ripagata con un aumento della propria credibilità (problema risolto = cliente soddisfatto), in caso contrario la si perde.

Ora provate a leggere il post, con i suoi vari commenti... sembra che Motoinferno abbia fatto casino, mentre Darimotor e Jofama abbiano risolto tutto.
Non mi piace fare il pignolo, ma svolgo il mio lavoro con impegno ed entusiasmo, e mi da (sinceramente) fastidio riscontrare che ciò non solo non viene riconosciuto, ma persino criticato ingiustamente!

Perdonate la franchezza, ma così come Alexandair (grande!) ogni tanto mi prende in castagna su determinate questioni, ogni tanto ci tengo anche io a mettere i puntini sulle G! Big smile

Per il resto continuate così ragazzi, avanti tutta!

Simone

Ciao Simone...

Purtroppo non ho capito nulla della questione, sarebbe carino vi chiariste il problema e poi lo chiariste pure a me... di cosa stiamo parlando?

______________________________________

Più che un admin, una colf!

bravoleader
ritratto di bravoleader
Offline
Joined: 13/05/2009
Motoinferno ha scritto:Sono

Motoinferno ha scritto:
Sono felice che la cosa si sia risolta!
Solo un breve appunto per Bravoleader:

Tu scrivi

"io ancora non ho info da motoinferno e inizio ad essere MOLTO seccato."

Poi, quando ricevi i guanti dalla Jofama, scrivi

"grazie a jofama e Darimotor".

Senza nulla voler togliere all'ottimo lavoro che stnno facendo Jofama e Darimotor, ma mi permetto di far notare:

1) Che i guanti in questione non sono stati comperati da Motoinferno - Jofama Store, e che perciò la garanzia e l'assistenza non doveva darla Motoinferno
2) Che il reclamo non è stato inviato a Motoinferno perchè se ne prendesse carico, ma semplicemente perchè lo inoltrasse a chi di dovere, poichè la Darimotor aveva la mail bloccata (cosa che è stata fatta in tempo zero)
3) Motoinferno non è stata fatta parte del problema, né informata dell'evolversi della sua soluzione (giustamente, visto che non aveva nulla a che fare con la transazione).

Perdonate il cinismo, ma consentitemi un piccolo ragionamento: gestire un reclamo (perchè di questo si trattava) richiede tempo e, di conseguenza, denaro. Se gestita bene questa "spesa" viene ripagata con un aumento della propria credibilità (problema risolto = cliente soddisfatto), in caso contrario la si perde.

Ora provate a leggere il post, con i suoi vari commenti... sembra che Motoinferno abbia fatto casino, mentre Darimotor e Jofama abbiano risolto tutto.
Non mi piace fare il pignolo, ma svolgo il mio lavoro con impegno ed entusiasmo, e mi da (sinceramente) fastidio riscontrare che ciò non solo non viene riconosciuto, ma persino criticato ingiustamente!

Perdonate la franchezza, ma così come Alexandair (grande!) ogni tanto mi prende in castagna su determinate questioni, ogni tanto ci tengo anche io a mettere i puntini sulle G! Big smile

Per il resto continuate così ragazzi, avanti tutta!

Simone

Scusate se rispondo scazzato ma certe cose mi fanno girare i cosiddetti.
Non ho acquistato nessun guanto ergo probabilmente non è con me che se la dovrebbe prendere. Non ho scritto "grazie jofama e darimotor" quindi per piacere facciamo attenzione quando leggiamo. In questo topic abbiamo scritto io e Taym. Io ho acquistato 1 giacca, lui i guanti per cui se l'appunto è per il proprietario dei guanti, rivolgiamo i dovuti appunti a chi ne detiene la proprietà.
Punto numero due, scrivo una mail, ho risposta immediata (ottimo!) da motoinferno. Rispondo, passano giorni senza avere notizie, ri-riscrivo per avere un "heads-up" anche solo per ottenere un "siamo in attesa di info da jofama", nessuna risposta. Li ho scritto di essere "seccato". Posso?
Per il resto a parte questa polemica su di me senza che avessi fatto una mazza (che mi ha fatto stranire e MOLTO), ringrazio motoinferno per le info su come riparare la giacca.

______________________________________

Federico C.
"Tempesta o calma che sia, mia sarà la flessibilità di un giunco" - Federico C.

Motoinferno
Offline
Joined: 03/12/2009
Chiedo scusa a Bravoleader

Chiedo scusa a Bravoleader per il lapsus (mio, stavolta): il post di Taym con i ringraziamenti (probabilmente per problemi del browser) sul mio PC figurava a nome suo... problema di impaginazione probabilmente (oggi invece sono sfalsati i menu... W window-Svista!).

Il mio commento, come ho già scritto, non era per fare il rompiba**e, ma solo per chiarire un paio di punti.
Io ho ricevuto solo una email da Bravoleader, riguardante la sua giacca, che ho provveduto ad inoltrare a Darimotor. Tutto qui! Dopo non ho piò saputo nulla, né da Bravoleader né dalla Jofama.
Non ho ricevuto nessuna seconda mail da B.L., mi spiace! Hai tutti i diritti di essere seccato, ma se uno ti regala un casco (ovviamente omologato) e tu vai in giro senza, quando cadi e ti rompi la zucca, ti arrabbi con chi te l'ha regalato?

Io ho cercato di fare il massimo possibile, in termini di assistenza ad un cliente che (perdonate la franchezza) non era nemmeno un MIO cliente.
Se l'ho fatto, è stato solo per "dare una mano" a dei colleghi in difficoltà, ma soprattutto perchè mi spiaceva che un amico moticiclista restasse nei casini!

Dai, non stiamo a tirarla tanto per le lunghe: non era mia intenzione suscitare un vespaio. Anche perchè la tensione genera distrazioni, e le distrazioni (mi corregga Alaxandair se sbaglio) sono pericolose per la sicurezza in moto!!! Big smile
L'importante è che i problemi di Taym e B.L. si siano risolti, e che tutti possiamo andare in giro IN SICUREZZA!

PS: non c'entra nulla, ma questo è lo smiley di Charles Bronson??? Steve

bravoleader
ritratto di bravoleader
Offline
Joined: 13/05/2009
Figurati, era giusto perchè

Figurati, era giusto perchè boh nn credevo di aver generato dr@ma (anche perchè nn avevo scritto una mazza) -.-
Buona giornata.

F

______________________________________

Federico C.
"Tempesta o calma che sia, mia sarà la flessibilità di un giunco" - Federico C.